Nel 2019 è stato il colore dell’anno di Pantone, “LIVING CORAL” ad ispirare il WWF e la loro agenzia creativa White Rabbit Budapest proponendo una campagna per aumentare la consapevolezza di coralli in via di estinzione e le infinite minacce per i nostri ecosistemi.

 La scorsa settimana Pantone ha introdotto il Classic Blue come colore per il 2020.

Secondo Leatrice Eiseman, direttrice esecutiva del Pantone Color Institute, Classic Blue è “un blu sconfinato che evoca il vasto e infinito cielo serale” pur essendo un colore che ci sfida a “pensare più profondamente, aumentare la nostra prospettiva e aprire il flusso della comunicazione“. Ma questa scelta cromatica di Pantone ha offerto solo un’altra possibilità per il WWF Ungheria di portare alla ribalta un altro grave problema ambientale: il problema globale dell’inquinamento atmosferico.

 

“Sfortunatamente, il nostro mondo è in preda a una crisi dell’inquinamento atmosferico, che pervade le nostre vite, rendendo il nostro ambiente pericolosamente tossico. Quindi penso che il colore blu classico di Pantone evidenzi quanto fragili siano i nostri ecosistemi; che dietro ogni colore c’è una natura viva e traspirante – ed è nostro dovere proteggerla il più possibile,

ha spiegato Csaba Klacsán, Responsabile delle comunicazioni, WWF Ungheria.

Tuttavia, la loro campagna #SaveClassicBlue non sta solo dirottando l’annuncio di colore blu classico di Pantone ed è decisamente più di una semplice continuazione della loro campagna #KeepLivingCoral. #SaveClassicBlue sta iniziando un movimento, ispirando le persone ad agire contro l’inquinamento atmosferico partecipando nei loro modi creativi. Quindi la campagna anziché una semplice “narrazione” usa la tecnica del “storysharing“.

la loro nuova campagna #SaveClassicBlue il WWF Ungheria è un ulteriore esempio nella massiccia lotta contro l’inquinamento atmosferico: i poster della campagna sono creati in modo tale da assorbire effettivamente l’inquinamento atmosferico. In questo modo i media non sono solo un canale per trasmettere il messaggio; è anche una tecnologia che aiuta a cambiare il grigio – di nuovo in blu.

La chiave visiva della campagna si basa sulla foto di Wade Tregaskis.

Il movimento lanciato dal WWF Ungheria si sta diffondendo sui social media con #SaveClassicBlue.

Commenta

Commenti