Il colore del mondo in tritanopia


Davide Sasso è un ragazzo capace di raccontare bellissime storie attraverso le sue fotografie, una di queste ci mostra il mondo del colore visto con gli occhi di chi, affetto da tritanopia, non riesce a cogliere cromie come il Blu, il Giallo o il Viola.

Volevo scattare queste foto perché volevo mostrare alla gente e a me stesso, come un daltonico vede il mondo“.

Il suo itinerario fotografico è vasto, dalle tre Cime di Lavaredo sulle Dolomiti al Lago di Braies nella provincia di Bolzano, dalla città del Vaticano a Firenze alla foresta della Sila, in Calabria, per un percorso intenso e inedito, capace di mostrare un tipo di sensibilità diversa.

La tritanopia è una rara forma di cecità tra i quattro tipi di daltonismo più diffusi che colpisce una persona su venti, ed è un’anomalia nella percezione visiva.
Vedere il mondo come chi è affetto da questo disturbo delle cellule oculari specializzate nella percezione del colore, ci fa conoscere non solo luoghi inediti ma soprattutto percepire tutto in modo diverso, con un risultato davvero incredibile.
Trovate Davide Sasso anche su Instagram

Volpe nascosta in un campo

Lago di Braies

Chiesetta sul lago di Braies, Bolzano

Dolomiti

Autunno

I colori della natura

Bosco, Lago di Braies

Camigliatello Silano, Calabria

Tre cime di Lavaredo, Dolomiti

Città del Vaticano

Strada di Camigliatello Silano, Calabria

Veduta panoramica, Lago di Braies

Firenze

 

Loredana Guercia
Curiosa per natura. Coordinatrice articoli per robadagrafici.net Laureata in Comunicazione di impresa. Communication Strategist & Digital PR. Esperta in Fotoritocco, Progettazione grafica, Fotografia.

Il colore del mondo in tritanopia