94
39 shares, 94 points

Audiweb è l’organismo che rileva e distribuisce i dati di audience di internet in Italia, offrendo al mercato dati obiettivi, di carattere quantitativo e qualitativo, sulla fruizione del mezzo.

I dati di Febbraio 2018

Sono recentemente stati rilasciati i dati relativi a Febbraio 2018. La total digital audience ha raggiunto 34,2 milioni di italiani, pari al 62,4% della popolazione dai 2 anni in su. Nei giorni medi 26,5 milioni di italiani sono online, per circa 2 ore e mezza di tempo per persona. In totale siamo online per 53 ore mensili per persona.
Quasi metà degli italiani, il 48,3%, naviga quotidianamente.

A trainare resta la navigazione da mobile che vede coinvolti, in generale, il 51,8% degli italiani maggiorenni e, più in dettaglio, la quasi totalità dei giovani online.
In sintesi, per quanto riguarda il tempo dedicato all’online, in questo mese di rilevazione risulta che: il 77% del tempo complessivo dedicato alla fruizione di internet è stato generato dagli accessi da mobile.

Progettare Mobile First

A differenza di ciò che accadeva fino a non pochi anni fa, gli utenti dunque navigano il web su dispositivi mobili, dagli schermi ridotti e che, soprattutto, non hanno un puntatore (mouse), bensì sfruttano la NUI “Natural User Interface” (swipe, tap, pinch ed altre gesture che consentono di navigare utilizzando le dita).

Bisogna assolutamente tener conto di questi dati, che confermano quelli degli anni precedenti, e pogettare una User Experience ottimale partendo da questi presupposti.

Non si tratta infatti semplicemente di progettare mobile friendly, ma anche di comprendere come ingaggiare un’audience sempre più connessa da Smartphone.

Essere mobile first significa progettare e ottimizzare il percorso dell’utente da smartphone, prima che da desktop.

Gli aspetti fondamentali non riguardano solo la dimensione e la posizione degli oggetti (basti pensare a tasti e bottoni o, addirittura, ad un numero di cellulare che su desktop potrebbe essere in secondo piano, mentre per un utente mobile è una funzionalità primaria). Pensare mobile First è pensare anzitutto al peso delle pagine, per utenti che spesso navigano con una soglia dati limitata o in aree geografiche in cui la rete non è ottimizzata. Si deve dunque uscire dalla safe area del wifi di casa per ottimizzare al meglio le pagine anche per gli utenti mobile. Anche evitare Adv troppo invasive può essere un netto miglioramento.

Per maggiori informazioni sui dati Audiweb: visita il sito ufficiale


Like it? Share with your friends!

94
39 shares, 94 points

Commenta

Commenti

Simone Checchia
Pugliese, laureato graphic design presso l'abaFG, lavora come web designer e creativo in uno studio di pazzi. "Blue Orange" è il suo motto, la sua personalità, il suo essere: qualcosa di estremamente familiare, ma al contempo anticonvenzionale e fuori dagli schemi! Scrive e amministra Roba da Grafici con lo pseudonimo di [blueorange].