ascolta l'articolo!

La pandemia globale di coronavirus ha messo fuori gioco tutti gli appuntanti fissi di sport di punta, ma la Nike ha deciso che non se ne starà in panchina.

Sabato, la società ha lanciato alcuni messaggi sui social media, sviluppati da Wieden + Kennedy Portland, ricordando alle persone la migliorare sicurezza per la comunità lo si ottiene  attraverso il distanziamento sociale. Adornato dall’iconico swoosh della Nike, gli annunci recitano: “Se hai mai sognato di giocare per milioni di persone in tutto il mondo, ora è la tua occasione. Gioca dentro, gioca per il mondo

Alcune superstar dello sporto, sostenitori del marchio Nike, come Michael Jordan, Serena William, Cristiano Ronaldo e Tiger Woods, hanno condiviso gli annunci nei loro feed:

La campagna sembra particolarmente azzeccata; ci troviamo tutti insieme, siamo un unica grande squadra, e dovremmo lavorare con lo stesso schema di gioco per il bene comune di tutti.

“Ottimismo e coraggio sono due delle caratteristiche che definiscono il mondo dello sport”, afferma l’azienda. “Alla Nike, continuiamo a essere ispirati dai modi in cui le persone rendono lo sport un’abitudine quotidiana, anche nei momenti più difficili.”

Per aiutarli a lungo, il gigante marcia atletica sta offrendo contenuti premium attraverso la sottoscrizione dalla sua Nike Training Club app gratuitamente . Il programma comprende allenamenti in streaming in stile studio e suggerimenti per mantenersi in forma.

A partire da lunedì, “le realtà social di Nike, nike.com e l’app Nike offriranno anche nuovi suggerimenti su mandset, movimento, alimentazione, recupero e sonno”, afferma la società.

Le altre mosse della Nike in mezzo alla crisi includono la chiusura dei punti vendita e l’ impegno di 15 milioni di dollari pere aiutare le comunità in difficoltà.

“La nostra attenzione continua a essere quella di fornire a tutti gli atleti gli strumenti, la motivazione e l’affermazione per aiutare ad alimentare la salute fisica e mentale”, afferma Nike. “Mentre, in questo momento, gli atleti potrebbero non essere in grado di giocare insieme, milioni di fan possono unirsi e difendere qualcosa di più grande rimanendo a casa e giocando per il mondo”

Commenta

Commenti