ascolta l'articolo!

Abbiamo appena appreso la notizia che Mark Zuckerberg ha in mente di fare una grande manovra, e cioè di unire Whatsapp, Messenger e Instagram in un unica grande chat.

Sono già cominciati i lavori sul “cross-social”, un sistema di comunicazione annunciato già da diverso tempo. Le prime tracce di questa fusione le ha scoperte Alessandro Paluzzi, sviluppatore italiano, che ha individuato alcuni dettagli nascosti tra i codici di programmazione delle versioni beta delle tre app, per quello che riguarda la messaggistica.

Lo stesso Paluzzi ha diffuso alcune schermate dove sono visibili alcune sezioni delle applicazioni, come “get Messenger in Instagram” tra le impostazioni di quest’ultimo, con proprio il logo di Messenger, facendo intuire la possibilità di chattare senza passare da un’app all’altra.

Inoltre questo sistema potrebbe anche consentire di recuperare post condivisi attraverso le due chat, per poi ripubblicarli indifferentemente su Facebook e Instagram.

Altri segnali arrivano anche da Whatsapp. Infatti da qualche settimana, fra i comandi relativi agli allegati, è possibile saltare su Messenger e avviare una stanza fino a 50 utenti.

Le novità scoperte sono tantissime e noi cercheremo di monitorare questo argomento per portarvi succosi aggiornamenti sulla questione. Per ora possiamo aggiungere che il motivo che ha portato a questa scelta è sicuramente per avvicinare gli utenti più giovani, che hanno un profilo Instagram, ad accedere e, in caso non fosse così, ad aprire anche un account Facebook, ad oggi, con un target un po più adulto.

(Fonte: La Repubblica)

Commenta

Commenti