fbpx
martedì, Giugno 25, 2024
HomeMagazinequali tavolette grafiche scegliere per fare Graphic Design

quali tavolette grafiche scegliere per fare Graphic Design

-

ascolta l'articolo!

Come graphic designer, la tavoletta grafica rappresenta un efficace sostituto del mouse, soprattutto se il vostro lavoro si svolge nell’ambito del design grafico, del fotoritocco, della creazione artistica. infatti la tavoletta grafica è sensibile, alla pressione e all’inclinazione. Ciò ci consente quindi di variare la dimensione dei pennelli, l’intensità del colore e lo spessore dei tratti in maniera dinamica e molto naturale proprio mentre lavoriamo, ottimizzando notevolmente il nostro flusso di lavoro.

Come scegliere tra Tablet, display interattivo o una tavoletta grafica per la progettazione grafica?

Prima di acquistare una tavoletta grafica per le tue esigenze di disegno per fare arte, illustrazione o progettazione grafica, devi considerare alcune caratteristiche:

  • area attiva
  • Caratteristiche
  • tasti di scelta rapida
  • stilo
  • tipo di modello
  • sensibilità alla pressione
  • risoluzione
  • scrollers
  • senza fili o con filo

Area attiva
L’area attiva essenzialmente è la superficie utile in cui poter andare a lavorare sulla nostra tavoletta, questa può variare da modello a modello e spesso non tutta la superficie di una tavoletta è area attiva, anzi molti modelli hanno grandi ingombri plastici.

Attenzioni a pensare che servino grandi superfici per essere precisi, anzi io consiglio sempre di prendere tavolette ” small” o “medium” in maniera tale che braccio e mano si muovono il meno possibile sullo superficie, questo consiglio è indicato ovviamente per le tavolette grafiche classiche.

Caratteristiche aggiuntive
Ci sono alcune funzionalità aggiuntive che possono essere utili come tasti di scelta rapida o anche una funzionalità multi-touch. Queste funzionalità aggiuntive sono progettate per rendere il funzionamento della tavoletta grafica più semplice e nel complesso, un’esperienza più piacevole.

HotKeys
Conosciuto anche come tasti di scelta rapida , questi tasti sono progettati per aiutarti a risparmiare tempo e ottimizzare il processo di lavoro in modo da poterti concentrare di più sul fare le cose invece di cercare di ricordarti le scorciatoie di tastiera  che usi di più. Molti display interattivi e tavolette ti permetteranno di personalizzare e programmare i tasti per le tue scorciatoie preferite, mentre solitamente i Tablet non questa funzione.

Stilo
Non confondete lo stilo per quel bastoncino di plastica che viene fornito con il Nintendo 3DS, lo stilo o meglio la penna grafica delle tavolette grafiche è capacitivo e ha molteplici sensori al suo interno.  gli stilo migliori sono  disponibile in due modelli: a batteria ed a risonanza elettromagnetica (EMR). Sebbene ci siano differenze tra loro, sono progettati specificamente per imitare la sensazione di disegnare con una normale penna o matita. Le stilo EMR utilizzano livelli di energia bassi generati dai circuiti della penna che reagiscono con l’area attiva sulla tavoletta, tendono ad essere più sottili  leggeri rispetto a stilo a batteria.

Tavoletta classica, display interattivo/Tablet
Quando stai cercando di acquistare un tavoletta da utilizzare per i tuoi progetti, ti imbatterai in uno delle due grandi macro categorie di tavolette disponibili: quelle con schermo e quelle classiche. La prima con schermo e solitamente molto costose, le seconde classiche e molto abbordabili come prezzo, anche se Disegnare su una tavoletta grafica mentre si guarda il monitor o lo schermo del laptop può essere inizialmente destabilizzante, ma una volta sviluppata la giusta coordinazione vi troverete a non guardare più la mano ma lo schermo. mentre con un Tablet o con un display interattivo lavorerete direttamente sullo schermo con la penna. come non mai i materiali fanno la differenza, molti artisti digitali preferiscono sentire avere la sensazione di disegnare sulla carta e quindi spesso optano per tavolette grafiche classiche ma con texture che aiutano gli artisti a lavorare più a loro agio.

Sensibilità alla pressione
Questa è una delle caratteristiche più importanti sopratutto se cerchiamo una tavolata in grado di catturare con precisione tutte le nostre azioni. I livelli di pressione delle tavolette iniziano a circa 300 livelli di pressione e salgono a fino a circa 3000. In questo caso, maggiore è il numero, più reattivo sarà la superficie attiva. Per illustrazioni e lavori di progettazione, il livello di pressione ottimale da cercare dovrebbe essere compreso nell’intervallo di 1024  2048

Risoluzione
Se lavori in un campo in cui devi realizzare immagini ad altissima risoluzione che hanno anche una grafica molto nitida, scegliere un display interattivo con un LPI (linee per pollice) elevato sarebbe l’ideale. Pensa alle LPI nello stesso modo in cui la gente pensa alla risoluzione 4K  dei televisori. con risoluzione 4K, l’immagine sullo schermo è luminosa e nitida allo stesso modo, le LPI più elevate possono fornire lo stesso effetto sul display..

scrollers
Spostarsi sullo schermo del display interattivo utilizzando lo stilo per spostarsi o anche il dito potrebbe causare errori nel progetto, il che significa che dovresti dedicare più tempo a correggere gli errori e non a rispettare le scadenze. Per fortuna, molti display hanno già uno scroller incorporato. Ciò ti aiuterà a spostarti e navigare rapidamente nel progetto o nei folder. secondo noi un add on  valido da considerare nel acquisto di una tavoletta grafica

Wireless o cablato
Se decidi di utilizzare una tavoletta grafica wireless o cablato è una scelta personale. anche qui ovviamente entra in gioco la questione prezzo, inoltre le tavolette wireless sono con batteria il che potrebbe essere un problema se non la carichi quando non la usi, inoltre macchinari “all in one” come  display interattivi sono più facili da portare in giro ma spesso il loro hardware e sacrificato per la portabilità con un prezzo davvero esoso. altre soluzioni meno costose hanno forzatamente bisogno di collegarsi a dei funzionare come estensioni dello schermo con funzioni di disegno. Anche i classici Tablet non sempre sono adatti allo scopo, le versioni di software che girano sul sistema sono molto lontane in capacità da quelli che girano su computer preformanti proprio per la grafica.

Tavolette Grafiche entry level

[amazon table=”49397″]

Display interattivi Entry level

[amazon table=”49429″]

Display interattivi WACOM

[amazon table=”49405″]

 

Tavoletta grafica digitale Wacom Intuos Pro

Disponibile in formati piccola, media e grande, la tavoletta grafica digitale Wacom Intuos Pro consente anche di personalizzare ulteriormente il tablet, potendo scegliere una delle tre diverse edizioni: normale, cartacea e pro.

La tecnologia rinnovata della penna aiuta a garantire la massima precisione e fino a 8192 livelli di sensibilità della pressione. Una penna integrata con supporto inclinazione senza batteria cosi da non doverti preoccupare di caricarla. Il supporto incluso e il suo design elegante mantengono sempre la penna a portata di mano.

Conettivitò: è dotata di una porta USB. La connettività Bluetooth è supportata in modalità cartacea per aiutarti a connetterti ai dispositivi mobili e ad un’area attiva più ampia rispetto ad altri sul mercato.

La tavoletta grafica digitale Wacom Intuos Pro ha molte funzioni che piaceranno  a qualsiasi illustratore, tra cui gesti multi-touch, tasti di scelta rapida personalizzabili, menu radicali e una penna dotata di semplici interruttori laterali. È una scelta di qualità per un graphic designer.

[amazon box=”B01N7IU215″]

Wacom ha progettato la tavoletta WACOM Cintiq 16 pollici , per offrirti quante più opzioni e scelte possibili per facilitare il tuo lavoro creativo in un display piccolo e maneggevole . Disponibile in quattro diverse varietà, il tablet viene fornito con uno splendido display ad alta risoluzione fino a 4K quando utilizzato in modalità usb-c.

La penna è leggera e versatile con livelli di sensibilità alla pressione elevati che possono prevenire ritardi e offrire una precisione millimetrica fino a quattro volte in più rispetto ad altre penne sul mercato. Uno schermo in vetro acidato offre una superficie liscia su cui lavorare e viene fornito con un supporto integrato nel tablet in modo da poterlo utilizzare con un’angolazione maggiore per il massimo comfort.

ATTENZIONE LA VERSIONE PROPOSTA QUI E CON LO SPAZIO COLORE NTSC!

[amazon box=”B07LBGH67J”]

Commenta

Commenti

Lombardo Marco
Lombardo Marcohttp://wiredlayer.com
Marco lombardo è il fondatore di robadagrafici.net Si occupa di aiutare i marchi a crescere. Crea identità memorabili grazie a strategie che ne rafforzano l'identità. marcolombardo@wiredlayer.com info@robadagrafici.net
- Advertisment -