Ditalians // ditratti di italiani famosi nel mondo

2 min


 

Vi ricordate Dito Von Tease?  Dietro questo pseudonimo ispirato alla nota regina del burlesque, si nasconde un artista digitale italiano, conosciuto per la sua Ditology, un’antologia di “ditratti” di miti e icone famosi nel mondo. Lo abbiamo intervistato per la rubrica Soft Chat Interview qualche tempo fa, potete trovare l’articolo QUI : vi consiglio di leggerlo per capire meglio di chi stiamo parlando. Se vi va passate a trovarlo su facebook, così da tenervi aggiornati sulle ultime opere realizzate.

Detto questo voglio presentarvi l’ultimo suo progetto: Ditalians.

 

Il progetto Ditalians
Ditalians è una serie di ditratti di Italiani famosi nel mondo.
Sono personalità che si sono distinte in campo artistico, letterario, scientifico, storico, musicale, sociale e (persino) politico, ma anche icone della cultura pop che sono parte del nostro immaginario comune.
Alcuni hanno cambiato il mondo, altri, più semplicemente, la nostra quotidianità.
Alcuni sono eroi indiscussi, altri controversi.
Alcuni li stimiamo, altri meno, ma nessuno ci lascia indifferenti, perché sono parte della nostra identità.
Tutti, comunque, sono ambasciatori di questo Paese meraviglioso e complicato, rassegnato e gioioso, sconfortante e divertente.
Tutti rappresentano un sogno, una conquista, un ideale.
Nel mio piccolo, in punta di dita, voglio omaggiare queste personalità che rappresentano l’identità italiana nel mondo e ricordare, in un momento di crisi, che l’Italia è un Paese ricco di eccellenze, risorse e potenzialità”
Vi presento i ditratti uno per uno!
Per vederli tutti potete andare QUI
Dito Sandro Pertini
Dito Sandro Pertini
Dito Totò
Dito Totò
Dito Roberto Saviano
Dito Roberto Saviano
Dito Roberto Benigni
Dito Roberto Benigni
Dito Rita Levi Montalcini
Dito Rita Levi Montalcini
Dito Raffaella Carra
Dito Raffaella Carra
Dito Mrs Star
Dito Mrs Star
Dito Luciano Pavarotti
Dito Luciano Pavarotti
Dito Dario Fo
Dito Dario Fo
Dito Carmencita
Dito Carmencita

Like it? Share with your friends!

Commenta

Commenti

Patrizia Co

Graphic designer freelance dal 2009. Amante della zuppa Campbells, del guerrilla marketing e di troppe altre cose.