45
156 shares, 45 points

Ancora oggi tantissimi bambini a causa di malformazioni o incidenti sono costretti a subire il trauma di indossare protesi artificiali e malgrado tutto riescono coraggiosamente ad affrontare le difficoltà che giornalmente incontrano. Quanto sarebbe bello se questi piccoli supereroi potessero sentirsi davvero tali? Non sarebbe fantastico che tutto d’un tratto gli amichetti smettessero di chiedere il perché della mancanza un arto e passassero a domandare com’è e come ci si sente ad avere una mano da supereroe? Non sarebbe ancora più bello già il solo fatto che tutti possano vederlo? È questa la grande idea dietro ad i-Miracle 5.2.

Dal desiderio di solidarietà verso il prossimo e la passione per le stampanti in 3D, tecnologie di realtà aumentata ed anche per i personaggi dei fumetti, è nata una nuova generazione di protesi per bambini sviluppata dalla start-up i-Miracle 5.2 che si pone l’obbiettivo di creare protesi che trasformano i bambini in supereroi.

Ci sono diverse società in tutto il mondo il cui obiettivo è quello di aumentare la disponibilità di dispositivi protesici fai da te a prezzi accessibili per amputati e membri della comunità degli arti differenti. Pochi, tuttavia, sono altrettanto memorabili come quelli di i-Miracle 5.2. Il loro scopo è infatti quello di creare protesi funzionali a scopo ludico.

Quelle proposte da i-Miracle 5.2 sono protesi capaci di mostrare ogni cosa dal punto di vista dell’altro, per coglierne le differenze e accettarle. La fantasia ci dà la possibilità di mettere in pratica pensieri che possono diventare reali, investendo risorse, competenza e professionalità. Il mondo della medicina specialistica sta cambiando grazie alla stampa 3D, una nuova tecnologia che consente a medici e ingegneri a sviluppare supporti totalmente personalizzati.

I ragazzi di i-Miracle, per quanto bravi, non possono però fare tutto da soli, hanno quindi chiesto l’aiuto di robadagrafici.net e di tutta la sua Community, e noi, confidando nel grande cuore che i nostri utenti hanno, sappiamo che non ci faranno fare brutta figura.

Nel concreto ci è stato richiesto di indire un contest che inizierà oggi, 1° dicembre, e durerà dieci giorni durante i quali dovrete creare un logo da poter mettere su ogni protesi da supereroe da loro creata. Non ci sono limiti né particolari vincoli, sta tutto a voi, stupiteci con i vostri superpoteri accettando questa sfida!

Se invece creare un logo è la vostra criptonite potrete cimentarvi nel nostro side contest: si tratta di creare una grafica con una frase o anche solo un’immagine simpatica e d’impatto che i ragazzi di teeser (la community dove puoi vendere maglie personalizzate con le tue illustrazioni) stamperanno su maglietta proprio per promuovere l’iniziativa di i-Miracle 5.2

Lo so, lo so, ve lo state chiedendo. No, non si partecipa solo per la gloria, anche se sappiamo che vi sarebbe bastato guadagnare punti karma, ma siccome sappiamo che il popolo di rdg ha un gran cuore, i ragazzi di i-Miracle 5.2 sono riusciti a trovare uno sponsor che si impegnasse nel dare un premio spettacolare. stiamo parlando di ONO che ha messo in palio ben due box che trasformano i vostri cellulari in stampanti 3d!

Per partecipare è facile: inviate una mail a contest@robadagrafici.net con l’oggetto “contest logo Miracle” o “contest grafica Miracle”. I vostri lavori verranno pubblicati sulla pagina facebook robadagrafici mentre allo scadere del decimo giorno una commissione selezionata voterà le due opere proposte che si aggiudicheranno le ONO. Potrete partecipare con una solo proposta per categoria, nella vostra email oltre all’elaborato dovrete indicare nome, cognome e il vostro profilo social preferito.


Like it? Share with your friends!

45
156 shares, 45 points

Commenta

Commenti

Lombardo Marco
Ceo & art director dello studio Wiredlayer nonché amministratore e direttore di robadagarafici.net Art Director, Social Media Manager, Team manager, Si occupa di grafica e comunicazione da 15 anni. admin di robadagrafici.net e relativa pagina facebook. Ha iniziato come Web designer e la propria esperienza professionale si è evoluta nel tempo fino alla visione completa dei progetti, occupandosi della definizione delle strategie di web marketing e della gestione dei budget, oltre che dal punto di vista grafico di ogni singolo progetto. Ideazione e sviluppo progetti di: comunicazione visiva cross-publishing, web marketing, Gestione diretta del cliente. Formazione/Organizzazione di Team di lavoro (Web, Social Media) marcolombardo@wiredlayer.com info@robadagrafici.net