fbpx
sabato, Febbraio 24, 2024
HomeMagazineQuando Prophet ha reinventato la carta!

Quando Prophet ha reinventato la carta!

-

“Quando un’innovazione diventa necessaria,possiamo parlare di rivoluzione tecnologica.

Il fatto è che non sai che lo è finché non la provi.”

20151028_181624

Ok, messa in questi termini sembra un po’ esagerato visto che sto parlando solo di un blocco da disegno, ma i ragazzi della startup Prophet® Canvas, hanno fatto proprio questo: hanno re-inventato la carta riuscendo ad innovare andando oltre al prodotto.Un piccolo cenno su chi sta dietro a tutto questo è doveroso: Prophet è nato nel 2014 in provincia di Cagliari dall’idea congiunta di Alessandro (imprenditore) e Giovanni (creativo). L’obiettivo del progetto è creare opportunità e occupazione a livello locale, attraverso l’unione e la collaborazione di figure professionali che operano nel campo del design, IT, marketing, retail, logistica e materie umanistiche.

Tornando al blocco che mi trovo tra le mani devo fare una piccola confessione;Da anni, infatti, qualsiasi progettista (me compreso, faccio ammenda) si limita a scarabocchiare qualcosa su una moleskine o a depredare la stampante per qualche foglio A4, senza poi dedicarsi veramente al progetto. Vuoi perché per farlo bene serve la  squadretta e il righello, vuoi perché il foglio non trattiene bene il colore, si strappa etc…praticamente ci si dedica al progetto solo se è sul pc!

Insomma, abbiamo perso la capacità di progettare per bene le cose e questo ha spesso a portato al limitarsi ad uno schizzo visivo, approssimativo, del progetto, è una cosa di cui non ti rendi realmente conto, ma solo perché in realtà non hai mai avuto una valida alternativa.

Poi ti capita per le mani un blocco da disegno come questo, e già quando lo hai in mano capisci che è diverso dai soliti prodotti commerciali: prima di tutto non si piega facendo il  classico “bending”, così se per disegnare o lavorare lo metti sulle gambe accavallate quando sei sul bus o in treno, non da particolari problemi!
Ma non è questa l’innovazione. Questa arriva quando sfogliandolo capisci che la griglia è sviluppata in maniera molto intelligente: non sono dei semplici quadratini bensì un reticolato composto da croci a 5mm di distanza, che a loro volta hanno dei puntini esattamente al loro centro,  che ti permettono di essere preciso anche a mano libera.

È molto utile per chi progetta loghi, font, lettering, tatuaggi e figure geometriche di qualsiasi tipo. (non lo troverete nei negozi in quanto l’unico modo per acquistarlo e online presso il loro sito Il  prophetplace.org

Fino a qui restiamo abbastanza nella norma di un prodotto di fascia alta ma ecco un’altra cosa sorprendente: la qualità e la resistenza della carta. Infatti si tratta di fogli da 170g che non solo sono piacevoli al tatto ma essendo lievemente plastificati hanno un’ottima resistenza a pennarelli e markers non facendoli filtrare al foglio sottostante rendendo anzi utilizzabile anche la seconda facciata del foglio stesso.

Passo ora a descrivervi i test che ho fatto sul blocco:

 

Per il primo bozzetto ho usato una matita HB che solitamente su carte patinate ha poca presa, ma nonostante ciò ho ottenuto comunque un buon bozzetto da ricalcare, va premesso che essendo le mie braccia rubate all’agricoltura, zappo anche quando disegno, cosa che ha di poco intaccato il retro del foglio e che non ha lasciato un minimo segno sul foglio dopo, volendo però fare un crash-test come si deve, decido di usare oltre alla pilot per fare i bordi il marker per riempire. Ora, come ben sapete, se non mettete a protezione del foglio dopo un cartoncino o qualcosa di simile, vi tocca solitamente sacrificare uno o addirittura più fogli di quelli seguenti, immaginate la mia sorpresa quando una volta finito di colorare vado a girare il foglio e trovo questo:

20151028_212558k

il foglio seguente è praticamente bianco, se non per i solchi di matita e pilot (dovuti come detto alla mia proverbiale delicatezza, sgrunf sgrunf! io! maschio!!!), ma il colore non è assolutamente filtrato, rendendo il retro del foglio utile anche per altre prove.

12207737_10207998663513389_279210906_n
prove di logo a mana libera sul retro del foglio usando solo la griglia sotto sottostante

preso da questo rinnovato entusiasmo decido di testarlo con praticamente qualsiasi cosa, e per qualsiasi cosa intendo davvero qualsiasi cosa, a partire dall’immancabile matitina ikea che tutti voi avete da qualche parte sulla scrivania,  passando poi a pilot , pennarelli, penne di vari colori per testare se esistesse qualche limite all’importazione. Già dall’importazione precedente mi sono accorto che il mio scanner non necessita di alcun settaggio particolare come invece e consigliato nella prima pagina di copertina dello sketchbook; tanto meglio per  me.

I disegni pieni importati in illustrator sono subito pronti per essere presi e modificati al volo, una volta fatto il ricalco vettoriale delle parti ad inchiostro con il disegno è finito senza alcun bisogno di ripulire o ri-tracciare le linee che lo compongono, mentre quelli solo a matita hanno invece, ovviamente, qualche difficoltà in più ad essere nitide e sarebbe quindi meglio progettare prima a matita ma poi usare una penna o una pilot per ricalcare e poi scansionare.

Ovviamente questo è solo il primo test, dal mio punto di vista, che quindi possiamo considerare come un utilizzo esclusivo da tecnico grafico. Essendo l’intero staff di RDG impazzito alla sola descrizione di questo blocco, abbiamo deciso che ognuno di noi,  lo testerà in maniera diversa, dal suo approccio personale e professionale, trovandone vari pro e contro, usando tutti lo stesso blocco per renderlo infine un progetto unico, che verrà pubblicato anche su behance, completamente made in RDG per Prophet.

Il  Prophet® Canvas si compra solo online qui: prophetplace.org

profetprojectposter_mockup_MD

 

di cosa si tratta:
Un blocco schizzi pensato per artisti e designers, 50 fogli con carta da 170gprodotto da:
Prophet® Canvas (made in italy)valutazione:
*****
dove si compra:
solo online: prophetplace.com prezzo
€12.90

Salva

Salva

Salva

Commenta

Commenti

Lombardo Marco
Lombardo Marcohttp://wiredlayer.com
Marco lombardo è il fondatore di robadagrafici.net Si occupa di aiutare i marchi a crescere. Crea identità memorabili grazie a strategie che ne rafforzano l'identità. marcolombardo@wiredlayer.com info@robadagrafici.net