quando l’immagine diventa icona, Da Forrest Gump a Michelangelo, il piano sequenza che diventarà un cult virale

1
174

vi è mai capitato di vedere una pubblicità e mettervi ad applaudire per quanto fosse bella? a me e sucesso questa sera per la prima volta.  in un unico, lungo, splendido piano sequenza si alternano, sullo stesso set, Il pensatore di Rodin, Forrest Gump, Mad Men, La Creazione di Adamo di Michelangelo, Le Iene di Tarantino e i Daft Punk tutto senza mai staccare il piano sequenza. È la trovata geniale dell’agenzia Grey London per il nuovo spot del giornale inglese The Sunday Times, In meno di un minuto si alternano sullo schermo le immagini che sono diventate icona o viceversa.

[stream flv=x:/www.robadagrafici.net/wp-content/uploads/2014/02/TheSundayTimes-Icons.flv img=x:/www.robadagrafici.net/wp-content/uploads/2014/02/462872593_960.jpg embed=true share=true width=640 height=360 dock=true controlbar=over logo=x:/www.robadagrafici.net/wp-content/uploads/2014/02/rdglogomini.png bandwidth=high autostart=false responsive=16:9 /]

hd:

 

lo trovo nella sua semplicità meraviglioso e coinvolgente, fresco come non se ne vedeva da tanto tempo, e anche il making of da un certo piacere, sopratutto per il notare quanto poco post editing ci sia stato fatto![stream flv=x:/www.robadagrafici.net/wp-content/uploads/2014/02TheSundayTimes-Making_of.flv embed=false share=false width=640 height=360 dock=true controlbar=over logo=x:/www.robadagrafici.net/wp-content/uploads/2014/02/rdglogomini.png bandwidth=high autostart=false responsive=16:9 /]

Commenta

Commenti