Haddon Sundblom: il padre di Babbo Natale


L’odore di legna bruciata si mescola col profumo di biscotti appena sfornati, il fuoco scoppietta nel camino e le luci ad intermittenza illuminano la stanza, in sottofondo risuona Jingle Bell Rock di Bobby Helms e fuori dalla finestra un’alta coltre di neve bianca e soffice delinea il panorama…

Starete pensando che siamo in anticipo di almeno un mese per i preparativi natalizi ma vi sbagliate: perché oggi parliamo di Haddon Sundblom, protagonista del cover contest di Novembre. Il vostro lavoro verrà infatti pubblicato il mese successivo e dunque, perché non realizzare una bella copertina a tema per Dicembre?!

Dopo questa piccola premessa è il momento di spiegarvi chi è Haddon Sundblom, anche se sono convinta che sapete benissimo di chi sto parlando.

Nato a Muskegon il 22 giugno 1899, è forse meglio conosciuto per aver creato l’iconografia moderna di Babbo Natale, utilizzata dal 1931 al 1964, nelle campagne pubblicitarie della Coca-Cola Company. Ebbene sì, l’uomo panciuto con la folta barba bianca, lo sguardo rassicurante e gentile, vestito con un lungo cappotto rosso ornato di pelliccia bianca (proprio come i colori del logo Coca Cola) è una sua invenzione. Fino ad allora Santa Claus era infatti raffigurato come uno gnomo o un elfo alto e magro vestito di verde, blu, bianco o rosso.

Sundblom ha dunque il merito di aver raffigurato, per la prima volta, un San Nicola umano e realistico: un personaggio talmente familiare e veritiero da diventare la personificazione stessa del santo patrono dei bambini e del Natale. Sundblom ha scelto infatti di rappresentarlo in momenti di quotidianità domestica o in occasione dei suoi viaggi “lavorativi” annuali: a saccheggiare il frigorifero delle case visitate per ristorarsi dal lungo e stancante viaggio, circondato dai bambini che lo aspettano con fremito, seduto nella sua ampia e comoda poltrona mentre legge le letterine di Natale godendosi una Coca-Cola, o ancora, giocando con un elicottero intorno all’albero di Natale.

I dipinti di Sundblom sono stati utilizzati dalla Coca-Cola per pubblicità su riviste, cartelloni pubblicitari, espositori per negozi e manifesti, opere che sono oggi divenute manifesto cult della nostra epoca tanto da essere esposte al Louvre di Parigi o al Royal Ontario Museum di Toronto, e tuttora utilizzate dalla stessa Coca-Cola Company.

Di Sundblom ricordiamo anche le collaborazioni con Palmolive e Ford e, un po’ in controtendenza con le atmosfere sopra respirate, anche per  le sue pin up che lo hanno reso uno degli artisti più influenti del XX secolo.

Ciò che vi chiediamo questo mese è dunque una cover dai toni vintage e che, soprattutto, sia impregnata dalle atmosfere natalizie.

Astenersi Grinch!

 

 

Haddon Sundblom: il padre di Babbo Natale

reset password

Back to
entra

Choose post type

News Gallery