Un dossier dedicato alla grafica italiana dal 1945 ad oggi.
Il formato è quello di una rivista, rendendolo di facile consultazione, ricco di foto come ogni buon libro di grafica richiede.
Il libro parla de: la nascita della grafica moderna in Italia, la “terza via” della grafica italiana (1945-1961), dall’immagine coordinata all'”altra grafica” (1961-1973), fra pubblica utilità e postmodernismo (1973-1989) e l’era digitale: dal 1989 a oggi.
Come tutte le monografie della collana Dossier d’art, una pubblicazione agile, ricca di belle riproduzioni a colori, completa di un utilissimo quadro cronologico e di una ricca bibliografia.

Commenta

Commenti