lunedì, Novembre 29, 2021
HomeMagazineFindus e il primo spot Gay Friendly // coming out in famiglia...

Findus e il primo spot Gay Friendly // coming out in famiglia // Video

-

 

Gustose sorprese per l’azienda Findus che presenta coraggiosamente il primo video Gay Friendly. Un altro famoso marchio italiano, Barilla, ha invece deciso di mantenere la tradizione che esclude i gay… vi ricordate cosa successe? No? Ecco, vi schiarisco la mente, Basta cliccare qui . Il signor Barillone espresse durante una trasmissione la propria preferenza per la famiglia tradizionale e invitò i gay a mangiare pasta di un’altra marca.

“Non faremo pubblicità con omosessuali, perché a noi piace la famiglia tradizionale. Se i gay non sono d’accordo, possono sempre mangiare la pasta di un’altra marca”.

 

Findus

 

La Findus ha invece deciso di accogliere il mondo omosessuale e mostra il coming out di un figlio gay verso la madre. Nel video – in cui non appaiono i volti dei protagonisti – il ragazzo organizza una cena per la madre, proponendo nuovi piatti e ricette. Poi rivela: “Mamma c’è un’altra piccola sorpresa: Gianni non è solo il mio coinquilino, è anche il mio compagno“. “Tesoro mio, l’avevo capito“, replica comprensiva la madre.

“Dovrebbe essere di esempio per la comunicazione delle aziende italiane – dice il portavoce di Gay Center, Fabrizio Marrazzo – sicuramente mostrare chiaramente la semplicità e la quotidianità di una coppia gay e la sua accettazione è una scelta intelligente. Un plauso alla Findus e un invito a tutte le grandi e piccole aziende a fare lo stesso. Aspettiamo sempre che la Barilla dia un segnale”.

E voi cosa ne pensate?

 

 

Commenta

Commenti

Patrizia Co
Graphic designer freelance dal 2009. Amante della zuppa Campbells, del guerrilla marketing e di troppe altre cose.